Certificazione globale

NSF ti aiuta ad accedere ai mercati globali e semplifica l’accettazione internazionale dei prodotti. Il programma aiuta i produttori di trattamento delle acque, distribuzione, impianti idraulici e prodotti per la filtrazione dell’acqua residenziale a soddisfare molteplici requisiti rigorosi e complessi per vendere e competere nei principali mercati emergenti e globali.

Con 75 anni di esperienza nella collaborazione con produttori e agenzie di regolamentazione, NSF è la tua risorsa unica per l’accesso al mercato globale.

I produttori in tutto il pianeta si fidano di NSF, la rispettata organizzazione indipendente per test e certificazioni, per fornire le approvazioni necessarie a creare nuove opportunità globali. Ovunque tu debba andare, possiamo portarti.

Australia

NSF dispone dell’accreditazione ISO/IEC 17025 per i test per molti standard australiani e neozelandesi necessari per ottenere il WaterMark australiano, obbligatorio per i prodotti per l’idraulica e il trattamento dell’acqua venduti in Australia e Nuova Zelanda. Il programma di certificazione WaterMark include la sicurezza dei materiali e i test sulle prestazioni oltre a una revisione dell’impianto (o impianti) di produzione. NSF fornisce servizi di test per WaterMark, e il nostro partner in Australia, Global Mark, fornisce la certificazione WaterMark.

Francia

Attestation De Conformité Sanitaire (ACS). Le normative francesi (sentenza francese del 29 maggio 1997) richiedono la valutazione di laboratorio dei prodotti e materiali in contatto con acqua potabile al fine di verificare che questi non siano in grado di modificare le proprietà organolettiche, fisico-chimiche e microbiologiche dell’acqua.

Regno Unito (UK)

NSF ti aiuta ad accedere al mercato del Regno Unito e semplificare l’accettazione del prodotto nel Regno Unito.  Effettuiamo test per una gamma di standard nazionali e del settore per il Regno Unito e per l’Europa, per la valutazione delle proprietà meccaniche e igieniche dei prodotti che soddisfano i bisogni di produttori e fornitori in tutto il mondo tramite il nostro laboratorio del Galles (Regno Unito).

Manteniamo inoltre stretti contatti con altri laboratori per la certificazione e i test al fine di assistere produttori e fornitori nelle loro necessità relative a test e approvazioni.

I rapporti e i risultati dei test provenienti da questo laboratorio vengono accettati da un’ampia gamma di enti per la certificazione e l’approvazione in tutto il mondo.

NSF REG4

Il programma di certificazione NSF REG4 rappresenta l’opzione migliore sul mercato delle soluzioni indipendenti da parte di terzi per test e certificazioni rivolte ai produttori che cercano di dimostrare la conformità alle normative del 1999 della fornitura idrica (raccordi idrici), agli statuti del 2014 sulla fornitura idrica (raccordi idrici) per la Scozia e le normative del 2009 sulla fornitura idrica (raccordi idrici) dell’Irlanda del Nord.

Tali normative stabiliscono i requisiti di legge per design, installazione, funzionamento e manutenzione di impianti di idraulica, raccordi idrici ed elettrodomestici che utilizzano acqua. Prevengono l’uso improprio, gli sprechi, il consumo superfluo e, ancora più importante, la contaminazione dell’acqua potabile.

Il test NSF REG4 comprende i prodotti meccanici a contatto con acqua potabile come valvole, dispositivi di prevenzione del riflusso, rubinetti, miscelatori, doccini, tubature e raccordi, cisterne, contatori e molti altri.  Inoltre l’approvazione tramite NSF REG4 comprende i prodotti non metallici come gomme, rivestimenti, cementi, resine e sigillanti.

TMV2 e TMV3

NSF International offre test di verifica e servizi di certificazione per i requisiti di certificazione britannici TMV2 e TMV3.

Le valvole di miscelazione termostatica progettate con TMV3 vengono verificate in quanto conformi alle specifice di prestazione D 08 per le valvole utilizzate nelle aree ad alto rischio nelle strutture sanitarie. Lo standard HTM 04-01 del Ministero della Salute specifica che tali valvole di tipo 3 devono essere conformi ai requisiti della specifica D 08. Questa robusta specifica basata sulle prestazioni garantisce la sicurezza degli individui vulnerabili tra cui bambini, anziani, coloro che hanno capacità mentali ridotte e utenti che non sono in grado di reagire per prevenire gli infortuni durante i lavaggi o i bagni.

Le valvole di miscelazione termostatica progettate con TMV2 sono conformi agli standard BS EN 1111 (alta pressione) e/o BS EN 1287:1999 (bassa pressione) e vengono utilizzati nelle proprietà ad uso domestico o altre situazioni di tipo domestico. La parte G delle normative edili britanniche richiede valvole di miscelazione che siano conformi agli standard BS EN 1111 e/ o 1287:1999 per ridurre il rischio di ustioni.

NSF International offre test e certificazioni TMV2 in base agli standard aggiornati di prestazione BS EN 1111:2017 e BS EN 1287:2017.

Se il tuo prodotto è certificato per la versione degli standard del 1999, la tua certificazione scadrà alla fine del periodo di cinque anni, e successivamente le tue valvole termostatiche dovranno soddisfare i requisiti di BS EN 1111:2017 e BS EN 1287:2017 per essere certificate in quanto conformi a TMV2.

NSF International ha smesso di emettere certificazioni BS EN 1111:1999 e BS EN 1287:1999 nell’ottobre 2018 ed effettua certificazioni solamente per le versioni degli standard di prestazione del 2017.

NSF International svolge i test per questi standard per una grande varietà di designazioni di temperatura e tipologie.  Possiamo inoltre combinare i test per i mercati di Regno Unito, Australia e Nord America.

WRAS

NSF offre test effettuati da parte di terzi per raccordi, al fine di soddisfare i requisiti stabiliti dalle normative del 1999 sulla fornitura idrica (raccordi idrici), degli statuti del 2014 sulla fornitura idrica (raccordi idrici) per la Scozia e delle normative del 2009 sulla fornitura idrica (raccordi idrici) dell’Irlanda del Nord. Dopo aver completato i nostri test, inviamo i rapporti dei test all’agenzia di WRAS, la quale fornirà l’approvazione.  Questa approvazione richiede che il raccordo idrico non causi sprechi, uso improprio, consumo superfluo o contaminazione della fornitura d’acqua e che rientri nell’appropriata qualità e standard. I materiali non metallici a contatto con l’acqua devono anch’essi risultare conformi allo standard BS 6920.

Per presentare una richiesta formale per l’effettuazione dei test, ti preghiamo di compilare la richiesta online.  Una volta ricevuto il modulo, valutiamo la richiesta e ti comunichiamo i requisiti dei test, i campioni richiesti, qualsiasi altra informazione necessaria e i costi.  Successivamente eseguiamo i test sui tuoi campioni, e, se i risultati sono soddisfacenti, inoltriamo il rapporto dei test alla WRAS per l’approvazione.

BS 6920

NSF esegue test di conformità sui prodotti per lo standard BS 6920, uno standard britannico che assicura l’idoneità dei prodotti non metallici per l’uso a contatto con acqua intesa per il consumo umano.  Lo standard BS 6920 stabilisce una serie di metodi di test per l’esecuzione di prove su odore e sapore dell’acqua a contatto con il materiale, l’aspetto dell’acqua, la crescita di microorganismi acquatici sul materiale, l’estrazione di sostanze che potrebbero causare problemi alla salute pubblica e l’estrazione di metalli.  Questo è un altro requisito per l’approvazione da parte di WRAS. Per alcune indicazioni sui test BS 6920 e sui requisiti dei campioni di test, consulta la nota di orientamento Per presentare una richiesta formale per l’effettuazione dei test, ti preghiamo di compilare la richiesta online:

    • Domanda BS 6920
    • Domanda BS 6920 per prodotti elastomerici (gomma)
    • Domanda BS 6920 per prodotti applicati sul sito
    • Domanda BS 6920 per prodotti applicati in fabbrica

Normative sui cilindri per riserve di acqua calda senza ventilazione

NSF International offre test su tutti i raccordi idrici, inclusi i cilindri per riserve di acqua calda senza ventilazione. I test sono eseguiti da professionisti che hanno una vasta esperienza nell’installazione di sistemi non ventilati sul campo e possono fornire informazioni dettagliate su tutti gli aspetti dei requisiti di progettazione, test e installazione.

Tutti gli impianti per riserve di acqua calda senza ventilazione nel Regno Unito devono prendere la forma di un’unità o pacchetto proprietario ed includere le componenti accessorie (kit sicurezza) specificate negli standard pertinenti al prodotto.

NSF effettua test su tutte le unità e pacchetti proprietari secondo le procedure per test accreditate tramite UKAS, e garantisce una valutazione indipendente comprovata che dimostrerà con chiarezza un livello accettabile di verifica e prestazioni secondo i requisiti della normativa edilizia G3, EN 12897 oppure BS 6700 come previsto dai requisiti delle normative edilizie.

Gli standard del prodotto specificano i requisiti per materiali, design, costruzione e prestazioni delle unità e dei pacchetti per riserva di acqua calda senza ventilazione, che vengano riscaldati direttamente o indirettamente da gas o elettricità

Per presentare una domanda formale per l’effettuazione dei test, ti preghiamo di compilare la richiesta online.

Contatori per servizi idrici

NSF International conduce test sulle prestazioni meccaniche e calibrazione dei contatori ad uso domestico per servizi idrici.  I nostri impianti accreditati per i test misurano in modo accurato la densità dell’acqua, consentendo il calcolo del volume d’acqua che passa attraverso il contatore.  Il nostro laboratorio è accreditato per i test basati su svariate approvazioni britanniche ed internazionali, come ISO 4064:2014, BS 5728 e oltre.

Apparecchi per prove di flusso e banchi prova

Il nostro laboratorio in Galles è accreditato tramite UKAS per test e calibrazioni, e offre test per contatori secondo gli standard ISO 4064:2014 e OIML R 49:2013, oltre alle versioni obsolete di tali standard.

Servizio di valutazione per contatori in contenzioso

Viene offerto un servizio per la verifica di contatori in contenzioso. I contatori in contenzioso vengono generalmente testati in base agli standard BS 5728 o ISO 4064. I contatori per acqua potabile fredda e per acqua calda, e i relativi risultati, vengono paragonati agli errori massimi consentiti così come viene specificato dalle normative sulle attrezzature per misurazione (contatori per acqua fredda) del 1988, a meno che non richiesto altrimenti dal cliente.

Test specialistici sui contatori

Le nostre strutture hanno la capacità di testare le apparecchiature di flusso in una vasta gamma di condizioni operative emulando ciò che l’apparecchiatura può sperimentare durante il servizio. La versatilità e la tracciabilità delle postazioni di prova per i test sulla portata li rendono ideali per collaudi, ricerca e sviluppo.

Test metrologici

Il nostro laboratorio è inoltre accreditato per la calibrazione, e può svolgere test e calibrazioni per l’approvazione della tipologia dei contatori per le organizzazioni legali britanniche di metrologia. Lavoriamo in stretta collaborazione con il National Measurement and Regulation Office (NMRO) del Regno Unito, che certifica i contatori per l’omologazione di modelli e modelli sulla base dei risultati dei nostri test.

Registrazione OQC per produttori italiani

Il programma di registrazione del prodotto di NSF denominato “Origine Qualità Controllata” (OQC) verifica qualità e origine dei prodotti fabbricati in Italia tramite la revisione della documentazione e degli impianti.

In quanto amministratore terzo del nuovo programma, NSF International verifica che il prodotto sia conforme alle linee guida OQC tramite la revisione della sicurezza dei materiali di qualità e la documentazione sulle prestazioni, e tramite l’esecuzione di revisioni annuali dell’impianto in cui viene fabbricato il prodotto.  La registrazione consente ai produttori siti in Italia di confermare il luogo di produzione e dimostrare sicurezza e qualità dei loro prodotti.

Le categorie di prodotto incluse nel programma di registrazione del prodotto OQC comprendono materiali o prodotti che vengono in contatto con acqua potabile, come dispositivi meccanici utilizzati negli impianti di trattamento/trasmissione/distribuzione, tubature e relativi prodotti, e dispositivi meccanici per l’idraulica.

Oltre alle revisioni annuali degli impianti e al richiedere prova che il prodotto sia stato fabbricato in Italia, il programma di registrazione del prodotto OQC richiede rapporti di test validati da terzi per dimostrare la conformità allo standard 61 di NSF/ANSI/CAN: Componenti di sistemi per acqua potabile – Effetti sulla salute, oppure altre certificazioni internazionali. I prodotti conformi a tali requisiti porteranno il marchio di registrazione OQC.

Mettiti in contatto con uno dei nostri esperti:

Inizia a digitare e premi Invio per cercare